Scende il sipario su Sanremo 2018: i vincitori

11 febbraio 2018

È finalmente finito il Festival della Canzone Italiana di Sanremo 2018 e con esso è finito anche il mio politically correct nei suoi confronti. Se da un lato è vero che si è trattato di un Festival al di sopra delle mie aspettative, dall’altro ho assistito a cinque giorni di concerto di Baglioni non stop, intervallati dalla seria bravura di Favino e dalla Hunziker che sembrava messa lì solo per mostrare vestiti.

Il podio di Sanremo 2018
Quest’anno l’Ariston è stato ricco di colpi di scena, a partire dall’esclusione e poi dalla successiva vittoria di Sanremo del duo Meta-Moro con Non mi avete fatto niente, nonostante il polverone sul presunto plagio (o forse proprio per quello?… anche se in realtà erano in molti a dare vincente questo duetto già prima che il sipario si alzasse su questo Festival). Personalmente la canzone non mi ha entusiasmato ed entrambi gli autori hanno migliori frecce al loro arco, se ci aggiungi anche il maledetto vizio di far giudicare anche le masse otterrai molto spesso questi risultati. In ottica Eurovision sicuramente un buon pezzo (non da vittoria, però!). Il brano di Meta-Moro ha vinto inoltre il premio TIMmusic come brano più ascoltato e su YouTube ha già raggiunto le tre milioni di visualizzazioni diventando anche singolo di platino.

Al secondo posto Lo Stato Sociale con Una vita in vacanza canzone giunta alla ribalta grazie alla vecchietta che balla, meglio di come sia riuscito a cantare Lodo in queste sere. Terza a sorpresa la bellissima Annalisa con Il mondo prima di te, canzone che non lascia molto il segno se non con l’interpretazione del venerdì assieme a Michele Bravi.

Tutti i premi di Sanremo 2018
È Ron, che rimane fuori dal podio, con il brano Almeno Pensami a vincere il Premio della Critica intitolato a Mia Martini – Sezione Campioni. Ron ha conquistato 25 voti su 132. Diciannove i voti per Ornella Vanoni-Bungaro-Pacifico, 18 Max Gazzè. 130 i voti validi, 2 le schede nulle.
Lo Stato Sociale con il brano Una vita in vacanza, invece, si aggiudica oltre al secondo posto, anche il Premio della Sala stampa Radio-Tv-Web “Lucio Dalla” – Sezione Campioni.
Il premio Sergio Endrigo per la migliore interpretazione del 68esimo Festival di Sanremo va a Ornella Vanoni, con Bungaro e Pacifico, con il brano Imparare ad amarsi.
È la Nuova Proposta Mirkoeilcane, per il brano Stiamo tutti bene, a vincere il Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo, assegnato dalla Giuria degli esperti.
A Gazzè Premio per miglior composizione musicale per il brano La Leggenda di Cristalda e Pizzomunno a vincere il Premio “Giancarlo Bigazzi” per la miglior composizione musicale, assegnato dall’Orchestra del Festival. Mi dispiace per il suo piazzamento in classifica generale.

Nella speranza che il prossimo sia migliore del primo ci tengo a ringraziare apertamente i miei favoriti purtroppo arrivati ultimi, gli Elio e le storie tese, che con il brano Arrivedorci salutano un palco che con loro non sempre ha avuto ottimi rapporti, come in questo caso.

Civins

Tag:, , , , , , , ,