Animali Fantastici e dove trovarli: il magico mondo della Rowling ritorna al cinema

14 Novembre 2016

Animali fantastici e dove trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them), tratto dall’omonimo libro della scrittrice inglese “madre” di Harry Potter J.K. Rowling e anche sceneggiatrice della pellicola, uscirà nelle sale italiane il 17 novembre 2016.

Il film è diretto da David Yates, già regista delle sette pellicole sulle avventure del maghetto Harry Potter, del quale Animali fantastici e dove trovarli può essere considerato il prequel, seppure la stessa Rowling ha affermato che i film, incentrati sulla vita di Newt Scamander, non sarebbero stati né dei prequel né dei sequel della serie di Harry Potter, anche se collocato nello stesso universo. Il primo film è ambientato settanta anni prima di quella dei film di Harry Potter, nella New York degli anni Venti. È di sicuro uno spin-off, il primo di una trilogia. L’uscita del secondo capitolo è fissata al 16 novembre 2018, seguirà il terzo film il 20 novembre 2020.

Anche se lo scorso ottobre, la stessa Rowling ha annunciato che i film della nuova saga saranno cinque. “All’inizio a essere sincera pensavo che una trilogia sarebbe stata perfetta – ha dichiarato la scrittrice – Volevamo essere onesti con il pubblico riguardo il fatto che ci sarebbe stato più di un film, ma stavamo cercando la nostra via. Poi arrivata a un punto del draft ho detto a David che a me sembravano cinque film, e che ne ero abbastanza certa. È piuttosto ambizioso come progetto perché parliamo di un arco di tempo di diciannove anni, ma non posso che immaginare una storia in cinque atti, e così sarà.”
Dal momento che il primo Animali fantastici è ambientato nel 1926, e che la narrazione coprirà un arco di diciannove anni, la fine della storia allora sarà nel 1945, anno del fatidico duello tra il giovane Albus Silente e Grindenwald, che sarà interpretato da Johnny Depp. Non si sa ancora, invece, chi darà volto il giovane Albus.

La trama
New York, 1926. Newt Scamander (Eddie Redmayne) ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arriva così nella Grande Mela per una breve pausa e per incontrare una persona molto importante al Magico Congresso degli Stati Uniti d’America (MACUSA), per il quale lavora anche Porpentina “Tina” Goldstein (Katherine Waterston) insieme a Madame Seraphina Picquery (Carmen Ejogo), la presidente del MACUSA, e Percival Graves (Colin Farrell), direttore della Sicurezza Magica del Congresso. Ma una serie di eventi fanno saltare gli equilibri: un No-Maj (termine americano per Babbano, cioè le persone prive di poteri magici), un certo Jacob Kowalski (Dan Fogler); una valigetta lasciata nel posto sbagliato; e la fuga di alcuni degli Animali Fantastici di Newt, che potrebbe causare gravi conseguenze.

Quando le creature scappano, infatti, il magizoologo Newt viene inseguito dalle autorità magiche statunitensi poiché l’accaduto rischia di minare ulteriormente le relazioni tra il mondo magico e quello babbano, già da tempo compromesse a causa della presenza di un gruppo di fanatici estremisti chiamato I Secondi Salemiani, che aspira a scovare e uccidere tutti i maghi e le streghe e guidati Mary Lou Barebone (Samantha Morton). Si assisterà quindi come questo tremendo sbaglio influirà sullo stato delle relazioni tra maghi e No-Maj, dei tentativi fatti per rimediare e del clima di paura, violenza e tensione che si instaura nella comunità di maghi e streghe della New York della seconda metà degli anni Venti.

Tag:, , , , , ,