Apocalisse: le profezie del libro di Giovanni illustrate da Paolo Barbieri

18 Ottobre 2013

L’illustratore Paolo Barbieri ritorna in libreria con una nuova opera illustrata edita da Mondadori, Apocalisse, un viaggio tra le profezie scritte da San Giovanni Evangelista nell’ultimo libro della Bibbia.

Le sue illustrazioni, per la stessa casa editrice, hanno fatto conoscere antiche divinità greche sull’Olimpo con Favole degli Dei e raccontato l’Inferno dantesco con i suoi splendidi disegni, Apocalisse uscirà il 22 ottobre, per la collana Chrysalide di Mondadori, con l’introduzione di Luca Enoch, famoso fumettista italiano.

La presentazione ufficiale si terrà a Lucca Comics & Games, il 2 novembre alle ore 11.15. Ad affiancare Paolo Barbieri quest’anno ci sarà Valerio Massimo Manfredi.

L’Apocalisse, il libro più enigmatico della Bibbia, l’ultimo delle Sacre Scritture, celebre per i suoi simboli inquietanti, le sue profezie sulla fine dei tempi e i suoi personaggi potenti e Paolo Barbieri ha voluto rivisitarlo con il suo stile gotico e fantasy.

L’autore – Paolo Barbieri
Inizia a ritraendo Atlas Ufo Robot, eroe spaziale di un cartone animato giapponese di fine anni Settanta, scoprendo l’amore per il disegno. In seguito ha  frequentato scuole che gli hanno permesso di approfondire e migliorare la sua tecnica e la mia sensibilità artistica.

Ha continuato poi, da autodidatta, a creare mondi strani e creature misteriose. Inizia dalla fantascienza, con le sue astronavi e i mezzi futuristici, per poi appassionarsi al mondo fantasy.

Oggi lavora per molte case editrici italiane ed europee, e ha illustrato copertine per libri di autori come Michael Crichton, Clive Clusser, Desmond Bagley, Ursula L. Guin, George R. R. Martin, Cornelia Funke, Umberto Eco, Sergej Luk’Janenko, Lian Hearn, Bernard Cornwell, Wilbur Smith, Marion Zimmer Bradley e altri, oltre alle saghe fantasy di Licia Troisi, di cui ha realizzato tutte le copertine edite da Mondadori.

Paolo Barbieri ha lavorato anche nel mondo dell’animazione, partecipando alla realizzazione di Aida degli alberi (2001), per cui è stato direttore del reparto colori alle scenografie (key-backgrounds).

Ha sempre realizzato illustrazioni con aerografo,colori acrilici o ad olio. Dalla fine del 2005 è passato però all’uso del computer e tuttora dipinge digitalmente con Photoshop e Painter IX.

Apocalisse – Paolo Barbieri _Booktrailer

Tag:, , , ,