Boosta in R-NASCIMENTO: live nel Castello Sforzesco per il MMW 2019

15 Novembre 2019

Mercoledì 20 novembre 2019 alle 20:30, nella suggestiva Sala della Balla del Castello Sforzesco di Milano, il fondatore dei Subsonica Davide Boosta Dileo si esibirà in anteprima esclusiva nel suo nuovo progetto solista: R-NASCIMENTO Concerto di musica classica ed elettronica in due atti.

Un evento straordinario nella spettacolare cornice del Castello Sforzesco: la musica elettronica di Boosta incontra la musica antica di Vincenzo Galilei in un concerto tra antico e futuro. Protagonisti di questo affascinante cross-over il pluripremiato Davide Dileo “BOOSTA” (membro e fondatore dei Subsonica, compositore, scrittore e molto altro ancora) e Vincenzo Galilei (1520-1591) musicista tardo rinascimentale, liutista, teorico, fisico acustico e soprattutto padre di Galileo Galilei.

Boosta sarà accompagnato dal liuto suonato da Elisa La Marca e da un coro femminile diretto da Tommaso Ferrarese. I visual saranno realizzati dall’artista Giorgia Zoe Righini.

Musica elettronica per pianoforte, synt e clavicembalo: il programma del concerto prevede rielaborazioni in chiave contemporanea di madrigali originariamente composti da Vincenzo Galilei. A dialogare con il famoso tastierista – qui anche nella inedita veste di clavicembalista – un musicista di estrazione classica virtuoso del liuto.

R-NASCIMENTO
Atto primo: concerto di musica antica per strumenti moderni – Ispirato dai madrigali di fine cinquecento composti da Vincenzo e Michelangelo Galilei, rispettivamente padre e figlio del celebre matematico Galileo, Davide Boosta Dileo ha composto delle musiche originali che ripercorrono l’innovazione sinfonica dei due artisti, i quali diedero nuova dignità al genere strumentale, all’epoca considerato di rango inferiore rispetto alla musica cantata.

Atto secondo: concerto di musica moderna per strumenti antichi – L’artista si esibirà in un’esecuzione di brani pop suonati con strumenti settecenteschi. Per l’occasione, grazie alla gentile concessione del Museo degli Strumenti Musicali di Milano, Boosta avrà l’opportunità di suonare il pianoforte Tallone e il clavicembalo copia Inv. N. 604 realizzato da Augusto Bonza, pezzi tra i più pregiati della collezione del museo.

Chi è Davide Boosta Dileo?
Torinese classe 1974, è un artista poliedrico con una carriera più che ventennale. Musicista, dj, compositore, autore e produttore, ma anche conduttore radio-televisivo e scrittore, Boosta è il tastierista e co-fondatore dei Subsonica, band con all’attivo otto album in studio – otto dischi di platino, con più di 500.000 copie vendute – quattro cd live e un’intensa e continua attività sui palchi nazionali e internazionali. Come autore e compositore ha realizzato, tra gli altri, brani per Mina quali: “Non ti voglio più”, dall’album “Facile” e “La Clessidra”, dall’album “Caramella”.

Boosta è considerato uno dei migliori Dj italiani e si è esibito alla consolle dei più importanti club della scena elettronica, da Ibiza a Zurigo. Ma la sua attività artistica si è intrecciata anche con il mondo del cinema e della televisione, per il quale ha realizzato significative colonne sonore come quelle per le serie tv “1992” e “1993”, prodotte da Sky. Dal 2018 è direttore artistico dell’etichetta Cramps Records di Sony Music. Oltre alla carriera artistica, Boosta è anche un appassionato aviatore: già pilota privato, ora si sta formando per diventare pilota di aerei di linea.

Tag:, , , , , ,