Capitan Harlock 3D: il 1° gennaio 2014 al cinema il pirata intergalattico del cartoon

31 Dicembre 2013

Il personaggio nato dalla fantasia di Leiji Matsumoto nel 1976 supera le pagine del fumetto e la fortunata serie animata e in sala con Capitan Harlock 3D, il lungometraggio in computer grafica 3D della Toei Animation.

Capitan Harlock 3D, distribuito nelle sale italiane da Lucky Red a partire dal 1° gennaio 2014, è infatti una rilettura del leggendario pirato intergalattico con l’uso delle ultime tecnologiche in materie di animazione.

Capitan Harlock 3D racconta una storia inedita, anche se non originale. I tratti del protagonista rimangono naturalmente immutati: Harlock è uno spirito libero che si ribella a un opprimente ordine costituito, con un equipaggio di fedelissimi accoliti, navigando per lo spazio sull’invincibile astronave Arcadia.

La trama
Anno 2977. L’umanità ha abbandonato la Terra ed è sparsa per il cosmo, in seguito a una colonizzazione che sembrava inarrestabile, trovando però solo ambienti ostili. Pur avendo raggiunto la popolazione di 500 miliardi di individui, l’umanità ha cominciato una decadenza che ha convinto, cento anni prima dell’inizio del film, i discendenti dei coloni a tornare sulla Terra.

Il pianeta, evidentemente insufficiente ad accogliere una così grande popolazione, è diventato il teatro della  guerra del “ritorno a casa”. Il Potere costituito, ossia la Coalizione Gaia, è riuscito a fermare la guerra, imponendo però un embargo sul pianeta, facendolo diventare una riserva protetta.

Un solo uomo, un secolo prima, si era ribellato, Harlock. La sua guerra continua da allora.
Ma come ha fatto il capitano spaziale a sopravvivere per cento anni, reclutando nei vari pianeti un equipaggio di coraggiosi spiriti liberi, il cui sogno è quello di riuscire un giorno a tornare sul pianeta dei propri antenati?

L’ultimo atto di questa battaglia comincia quando il giovane Logan viene reclutato in extremis sull’Arcadia, innescando una catena di eventi che porterà Capitan Harlock e i vari personaggi a fronteggiare il loro destino.

Quale ruolo sarà giocato in questo conflitto  da Logan, la bella e letale Kei, il fido Yulian (aka Yattaran) e Mimay, la misteriosa aliena del popolo dei Nibelunghi?

Capitan Harlock 3D di un progetto che vuole portare l’animazione giapponese in un terreno diverso, scontrandosi con il colosso Pixar sul mercato. La Toei, con un terzo del budget di un film statunitense, sfodera l’iperrealismo della performance capture contro la sintesi caricaturale dello stile di Pixar e Dreamworks.

Tag:, , , , , , ,