Caravaggio e la sfortuna di un capolavoro: La Natività di Palermo

5 Aprile 2019

Per il ciclo “Incontro con l’autore” all’Antica Saliera Gallery di Lecce, la pittura e la scrittura si ritrovano nel libro di Michele Cuppone, Caravaggio e la sfortuna di un capolavoro: la “Natività” di Palermo. L’appuntamento sarà sabato 6 aprile alle ore 19.00, in Via degli Antoglietta 11/A.

La recente cronaca, grazie a nuove confessioni di collaboratori di giustizia, ha portato alla ribalta la “Natività” di Caravaggio, rubata nel 1969 e mai più recuperata. Ma la sfortuna del capolavoro palermitano è anche critica, e non soltanto per la discussa identificazione di alcuni personaggi raffigurati. A lungo ritenuta dipinta in Sicilia, durante gli anni trascorsi da ‘latitante privilegiato’ nel Meridione a seguito di un omicidio commesso a Roma, freschi studi hanno potuto ricollocare l’opera all’interno della produzione romana dell’artista, accanto alle storie di san Matteo della cappella Contarelli (1600).

Al di là dell’analisi stilistica, a questa conclusione portano la rilettura del contratto di commissione, che sempre ha posto qualche interrogativo, oltre a documenti ora emersi e alle analisi scientifiche eseguite sulla tela. Sul fronte iconografico, alla perdita dell’originale si contrappongono le riscoperte, negli ultimi tempi, dell’esistenza di una copia antica, di una vivace litografia dell’oratorio che custodiva il quadro e delle prime fotografie novecentesche, per giungere a commoventi documentari degli anni ’60 del secolo scorso.

Per l’occasione, sarà esposta la copia a dimensione naturale della Natività realizzata dal M° Filippo Maria Cazzolla, mentre Franco Leone declamerà la poesia “La Natività di Palermo” tratta dal suo volume “Caravaggio Poesia della Luce”. È prevista inoltre la proiezione di documenti audiovisivi tra cui l’unico, commovente filmato a colori della tela, risalente agli anni Sessanta.

L’autore – Michele Cuppone
Ricercatore, da tempo si dedica alla ricerca scientifica e alla divulgazione su tematiche caravaggesche. In tale ambito ha pubblicato saggi, articoli, recensioni e contributi vari su: riviste specialistiche internazionali (The Burlington Magazine, ArtItalies. La revue de l’AHAI, Storia dell’Arte, Valori Tattili, Predella); monografie (Caravaggio. Il vero Matteo, di SARA MAGISTER, prefazione di ANTONIO PAOLUCCI); opere miscellanee (L’Arte di vivere l’Arte. Studi in onore di Claudio Strinati, a cura di PIETRO DI LORETO e «L’essercitio mio è di pittore». Caravaggio e l’ambiente artistico romano, a cura di FRANCESCA CURTI, MICHELE DI SIVO e ORIETTA VERDI); cataloghi di mostra (Artemisia Gentileschi e il suo tempo, ideazione di NICOLA SPINOSA); atti di convegno (Caravaggio e i suoi, a cura di PIERLUIGI CAROFANO); quotidiani di cultura e notiziari on line (il Sussidiario.net, The Art Newspaper Daily, The Art Newspaper Russia, Artribune, Finestre sull’Arte, Il Giornale dell’Arte, ArtsLife, Stile Arte, About Art online, News-Art).

Ha prestato attività di consulenza scientifica per progetti espositivi ed editoriali. In particolare è stato coordinatore scientifico e autore nel catalogo della mostra Caravaggio nel patrimonio del Fondo Edifici di Culto. Il Doppio e la Copia (a cura di GIULIA SILVIA GHIA e CLAUDIO STRINATI), direttore scientifico e autore nel volume Caravaggio Vero (ed. francese Caravage, a cura di CLAUDIO STRINATI), e ha curato la sezione critica dell’installazione permanente sul Seppellimento di santa Lucia presso la Galleria Regionale “Palazzo Bellomo” di Siracusa.

Ha tenuto conferenze in sedi come le Gallerie Nazionali di Arte Antica di Roma – Galleria Corsini e nell’ambito delle Giornate di Studi Caravaggio e i suoi organizzate dalla Libera Accademia di Studi Caravaggeschi “Francesco Maria cardinal del Monte”. È stato ideatore del simposio Il dipinto distrutto “San Matteo e l’angelo” di Caravaggio, presso l’Institutum Romanum Finlandiae, con interventi di SYBILLE EBERT-SCHIFFERER, ROSSELLA VODRET, ALESSANDRO ZUCCARI.

Ha svolto attività di turismo culturale a tema per istituzioni come l’Association des Historiens de l’Art Italien. In televisione ha partecipato al documentario La Rome claire obscure du Caravage /Im helldunkel-Rom von Caravaggio andato in onda sull’emittente ARTE ed è stato ospite su TV2000 della puntata di Siamo Noi dedicata all’arte sacra. È inoltre curatore di Caravaggio400.org, primo spazio web di informazione su Michelangelo Merisi.

Tag:, , , , , , ,