Denise Misseri: on line il videclip del suo “Bambola di ceramica”

1 ottobre 2017

Share on Facebook4Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Oggi vorrei presentarvi la varesina Denise Misseri. La sua Voce di Perla Rosa conquista tanti bambini nei cartoni animati Mermaid Melody e Kilari (Mediaset), ed è utilizzata per sigle TV e jingle pubblicitari.

Si avvicina alla musica come strumentista, studiando prima il violino e poi il pianoforte classico. Una volta scoperto il canto, lo sperimenta in tutte le sue forme: prima nelle rock band, poi in cori gospel (che talvolta dirige) e gruppi vocali a cappella (Coro Giovanile Europeo) e ancora come corista di big-band soul-blues (i Distretto 51, il cantante americano Ronnie Jones, la giamaicana Judith Emeline), come vocalist di brani trip-hop (partecipa all’album dei milanesi The Grooming), e persino dance (per CrazyDeejay). Si esibisce in programmi televisivi su canali Rai, Sky e AllMusic.

Ancor prima di essere una professionista della voce, Denise è un’autrice votata alla ricerca dell’espressività, del massimo connubio fra musica e parola, che non si accontenta degli stilemi preconfezionati della musica di consumo ma si ostina a trattare il mezzo sonoro come una forma d’arte, in grado di evocare un palcoscenico di immagini e sensazioni. Il suo primo album da cantautrice è firmato Neverland Records, etichetta con la quale collabora dal 2016.
Il 27 maggio è uscito in tutti i digital store e fisicamente nei negozi di dischi partner dell’etichetta “Frammenti”, con edizioni musicali “Materiali Musicali”, dal quale sono nati i videoclip di Insonnia ed Entanglement. Denise è entrata nella classifica Indie Music Like del MEI con il brano “Bambola di ceramica”, ottenendo un buon riscontro a livello radiofonico.

Il 16 settembre è uscito il videoclip del terzo singolo Bambola di Ceramica che vede la regia di Davide Comelli e la partecipazione di Samuel Levi. “Bambola di ceramica parla dell’apparenza, la maschera splendida in grado di conferirci fascino e potere. Ma chi siamo in realtà dietro la maschera? Quanta fragilità stiamo nascondendo?”, racconta Denise.

Il video è realizzato sul bellissimo sfondo del lago di Como, la maschera impenetrabile è associata all’elemento dell’acqua, anch’esso mutevole nella sua ingannevole trasparenza e in grado di deformare la realtà nascondendo ciò che cela al di sotto. Ascoltando i tre brani estratti dall’ album sono rimasto molto colpito dalla potenza vocale di questa ragazza. Adoro la sua versatilità e duttilità nei vari stili di canto, é un esperienza uditiva davvero imperdibile.

Civins

Share on Facebook4Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Tag:, , , , ,