Fellini: l’omaggio di BandazZ al grande Maestro del cinema

27 Gennaio 2020

Da lunedì 20 gennaio è in radio e disponibile sulle piattaforme digitali Fellini, il nuovo singolo di BandazZ, un omaggio al grande Maestro in occasione del centenario della sua nascita, insomma una “bossa” di compleanno. Il brano è stato registrato tra Rio De Janeiro e Roma in co-produzione con la label brasiliana SavallaRecords.

“E Tu nella nebbia rapito, ancora danzi…” questo è lo spirito sognante che avvolge il brano. Una musica scritta dalla compositrice brasiliana Raquel Durães in collaborazione con Max Lantieri, autore anche del testo, che vuole essere un sincero e affettuoso regalo di compleanno, un coro unanime di auguri per il nostro Supereroe del Sogno.

Il singolo Fellini è stato scelto come colonna sonora del video racconto “Fellini andata e ritorno”, scritto dalla fotografa Maria Luisa Carobbio, per la regia di Andrés Arce Maldonado e con la partecipazione di Vincenzo Mollica, che racconta un Fellini personale e inedito. L’uscita è prevista nel corso del 2020, anno del centenario della nascita di Fellini.

Il brano fa parte di Sonhos Il viaggio il sogno e la poesia, un progetto musicale, sospeso tra due mari, il Mediterraneo e l’Atlantico che vuole rendere omaggio attraverso la Musica a tre autori universali del ‘900 le cui opere sono profondamente legate alla sfera dei Sogni: Lo scrittore brasiliano Jorge Amado, il Poeta e scrittore portoghese Fernando Pessoa e il Maestro dell’Arte del Cinema e del Sogno, Federico Fellini.

Chi sono i BandazZ?
Il progetto BandazZ nasce dalla volontà del cantante e autore Max Lantieri, musicante clandestino, come ama definirsi, che fa il suo esordio con un album dedicato al Brasile e a uno dei suoi generi musicali più conosciuti e amati, la Bossa Nova. Avvalendosi della preziosa collaborazione del chitarrista Theo Salvitti, riunisce a sé un gruppo di talentuosi musicisti del panorama jazz romano, per registrare live in studio l’album “Bossa in a jazzydress”, che viene pubblicato il 26 giugno 2018 dall’etichetta brasiliana SavallaRecords (finalista del PrêmioProfissionais da Música 2019). Da questa prima esperienza discografica e dalla collaborazione con il produttore e Ingegnere del suono, Carlos Savalla, nasce l’idea di replicare il progetto per rendere omaggio anche alla grande musica italiana di tutti i tempi, nello stile di BandazZ.

Al duo Lantieri-Salvitti si unisce la giovane cantante Beatrice De Dominicis già messasi in luce nelle ultime edizioni di Edicola Fiore e Domenica in, e con all’attivo un primo singolo autoriale “Storia d’Inverno”, pubblicato da SavallaRecords lo scorso settembre. Sospesi tra due mari, due lingue, due culture musicali che tentano di incontrarsi per contaminarsi, questo è il tratto che caratterizza il percorso della band che sta ultimando dopo oltre due anni di lavoro il primo progetto autoriale, dal titolo “Sonhos: il viaggio, il sogno e la poesia”, la cui uscita è stata anticipata dal singolo bilingue “Encantadoramente”, registrato a San Paolo in versione acustica per il progetto Registros della SavallaRecords, e dall’anteprima video di un brano ancora inedito “Acalanto e Cafunè”, dedicato al grande scrittore brasiliano Jorge Amado. Il videoclip è stato presentato in anteprima al Flipelô -Festival internazionale della Letteratura- a Salvador da Bahia. L’8 marzo 2019 la band ha presentato “Legata a un granello di sabbia”, una versione speciale arrangiata in Bossa Nova del celebre brano scritto da Nico Fidenco e Gianni Marchetti, per tornare a giugno con il singolo SAMBARAVÁ con la B-side “Tu sei così”, omaggio a Fred Bongusto, e a settembre con il nuovo singolo “Beijinhos à beira-mar”.

A novembre 2019 esce il brano “Incantevolmente” seguito dal nuovo singolo Fellini.

Tag:, , , , , , , ,