Intervista – Domande “sComode”a Mille

2 Maggio 2020

Ha esordito con il singolo “Animali, disponibile su tutte le piattaforme digitali e il videoclip del brano è stato inserito nella nota playlist YouTube “Novità INDIE ITALIANO” curata da VEVO, ho così intervistato per AgorArt, la cantante Mille, nome d’arte di Elisa Pucci.

Come nasce il singolo “Animali”?
Nasce in una dimensione fatta di domande, ma anche di consapevolezza, scritto di getto, quasi fosse un flusso di coscienza. Ha a che fare con la ragione e l’istinto, in una sorta di quarantena autoindotta, fatalità , in cui tutti i giorni sono uguali, e la felicità ce l’abbiamo a un palmo.

Questo singolo sarà incluso in un album?
É il primo di tante canzoni che saranno contenute in un album. E’ l’entree di una cena con i miei piatti preferiti, fatti in casa, che ricordano il sapore del sugo della domenica della nonna.

Da dove deriva la tua passione per la musica?
Da tutta una serie di domande che ho cominciato a pormi da piccolissima: com’è che si scrive una canzone? Come succede che poi va su un disco?
Ho cominciato ad avere fame di risposte, e non sono ancora sazia.

Come, secondo te, i talent possono essere d’aiuto ai giovani musicisti?
Tutto ciò che ha ruolo di amplificatore di idee, di messaggi, di canzoni è occasione per fare virtù. Non è il contesto però che aiuta fare la cosa giusta, come dire: l’amplificatore della chitarra funziona, ha la sua utilità, per far suonare bene la chitarra però sono necessarie delle dita abili e un cuore connesso.

Come le diverse piattaforme (youtube, spotify) possono aiutare i giovani musicisti?
Così come per i Talent, non è il mezzo, ma è il modo in cui si utilizza il mezzo e ci si fa attraversare a creare possibilità per i giovani artisti.

Civins

Puoi leggere anche…

Tag:, , , , , , , ,