L’amore è un bacio di dama: una commedia romantica e frizzante scritta a due mani

10 Agosto 2013

L’amore è un bacio di dama di Gabriella Giacometti e Elisabetta Flumeri, coppia collaudata come autrici di fiction, propongo in questo romanzo edito da Sperling & Kopfer un ormai comprovato connubio amore-cucina.

Trama
Solo una cosa riesce a riportare il sole persino nelle giornate più buie, per Margherita: cucinare.
Anche dopo aver preso la dolorosa decisione di lasciare suo marito, fare le valigie insieme al cane, ai due gatti, e tornare a Roccafitta, in Toscana. Lì, tra i colli della Maremma con una striscia di mare all’orizzonte, sua madre Erica aveva una trattoria, un luogo delizioso come i piatti che creava, colorandoli di spezie e sapori.

Erica non c’è più, ma il ristorante è rimasto, però è con le finestre sbarrate. E a Roccafitta c’è ancora, per Margherita, un pezzo di vita: suo padre, i vecchi amici, tanti ricordi d’infanzia. È da lì quindi vuole ripartire. Tuttavia nulla rimane immutato e anche in quell’angolo di paradiso qualcosa sta cambiando: qualcuno arrivato dalla città sta cercando di comprare le vigne dei contadini del posto, per produrre un vino industriale e fare soldi a palate. Quel qualcuno si chiama Nicola Ravelli, ed è un imprenditore arrogante, molto chiacchierato in paese, specie tra le signore.

Nicola è un fascinoso e insopportabile “pirata”. Che però ha bisogno di una brava cuoca per le cene nella bellissima villa presa in affitto. La scelta cade proprio su Margherita che, mentre sogna di riaprire il ristorante della mamma, si rimette in gioco con lavoretti saltuari. Così – sarà che lei sa preparare dessert divini come i baci di dama fatti in casa, di quelli che si sciolgono in bocca; sarà che lui forse non è poi così insopportabile, né così male intenzionato – nella immensa cucina della villa succederà qualcosa. Qualcosa di molto dolce e molto piccante al tempo stesso.

Recensione
L’amore è un bacio di dama è una storia fresca, seducente, che mescola sentimenti e cibo e farcisce la narrazione di simpatiche metafore e similitudini culinarie, forse a volte un po’ troppo frequenti.. ma non è un grave difetto!
La storia di Margherita e Nicola è il classico incontro-scontro, l’immediata antipatia da cui nasce una chimica che farà scintille, nondimeno si tratta di una lettura divertente, che accende il cuore, e anima i sensi e la fantasia.
L’amore è un bacio di dama è un libro da mettere in valigia per qualche deliziosa ora diversiva in viaggio, sotto l’ombrellone o all’ombra di un albero in campagna, per immergersi nella stessa atmosfera rurale del borgo toscano di L’amore è un bacio di dama.

Sara Foti Sciavaliere

Tag:, , , , , ,