Sanremo 2020: un passo avanti e/o un passo indietro nel Festival di Amadeus?

3 Febbraio 2020

Il 70esimo Festival di Sanremo condotto da Amadeus è alle porte, non so sinceramente cosa aspettarmi da quest’edizione che fa un passo avanti verso il futuro, escludendo tutto ciò che di vecchio c’era stato fino ad ora. Sto mettendo da parte le polemiche scatenate dalla conferenza stampa del 14 gennaio 2020, focalizzandomi sul versante musicali e alle scelte legate a quell’ambito.

Largo spazio ai rapper e alla musica “indie” che ormai a questo punto tanto indie non è. Credo fermamente che questo cambiamento possa portare dei benefici al panorama musicale italiano che verr° a scontrarsi con dei giganti mediatici, volutamente ignorati dai “vecchi” della musica. Credo fermamente e sento che il parter di vallette e di ospiti sia mirato esplicitamente a raccogliere tutto lo share possibile e immaginabile andando a colpire ogni tipologia di spettatore medio. Amadeus da ex dj sa perfettamente cosa vuole il pubblico di Sanremo e sa a suo modo come riavvicinare e riaccendere il fuoco della passione nei confronti dei giovanissimi che ormai stanchi dei “vecchi della musica” non aspettavano altro che una ventata di aria fresca.

Il discorso talent ormai è da considerarsi, a mio avviso, un morbo che altera lo stato della manifestazione. Questi giovani hanno già delle loro schiere di seguaci e fidelizzati che si muovono ricalcando le vere e proprie sette, andando a sbilanciare il voto del pubblico in favore di artisti che possono essere palesemente discutibili. La scelta di personaggi quali Lamborghini e Junior Cally possono richiamare una fetta di pubblico che raramente si avvicina a Sanremo. I Pinguini tattici nucleari, a me molto cari da anni potrebbero essere la normalità nel caos che coinvolgerà il Festival.

Da domani daremo un volto a queste canzoni, da domani avremo i canali radio invasi di canzoni nuove e ritornelli asfissianti. Da domani sarà un nuovo festival, un nuovo fracassamento di palle a livello musicale.
Per me, spero che vincano i Pinguini per un legame affettivo che ho nei loro confronti, son bravi simpatici e sanno fare musica, senza chiedere nulla con semplicità e leggerezza e con una freschezza tale da disarmare chiunque si trovino davanti. Sono avanti a tutti e anche se non dovessero risultare vincitori per me lo saranno sempre!

Civins

Tag:, , , , , ,